trovicasevacanze.it Mare di Puglia


im CHIEUTI
Chieuti è un comune di quasi 2.000 abitanti della provincia di Foggia. Chieuti sorge sulle rovine della città italica di Cliternia, dal greco Pleuron significherebbe costa (della quale resta ancora oggi una testimonianza nel vicino borgo di "Nuova Cliternia"). La collinetta, che degrada lievemente verso la costa adriatica, guarda dall'alto il litorale lungo il quale si estendono le spiagge. Qui sorge Marina di Chieuti, una lingua di sabbia sul confine tra la provincia di Foggia e quella di Campobasso, che annovera le sue tra le acque più pulite della penisola italiana.

im

im DISO
Diso è un piccolo paese dell'entroterra salentino, nella provincia di Lecce; sorge su una pianura verdeggiante e ricca di acque sorgive, a poca distanza dalla costa adriatica, cui è collegato attraverso la sua unica frazione, Marittima. La fascia costiera di Marina di Marittima si estende per circa 3 Km ed è tutta un susseguirsi suggestivo e affascinante di pizzi, di punte, di grotte, di pittoresche insenature ("porticelli"), di comode spiaggette, di facili approdi. E' un mare sempre pulito e cangiante di tinte e fonte di un ricco patrimonio ittico (saraghi, cernie, dentici, orate, occhiate, cefali, spigole, scorfani...). Le marine, ancora incontaminate e costellate delle tipiche abitazioni di stile mediterraneo, offrono una vacanza salubre e ricca di fantasia per chi ama la vita all'aperto e le passeggiate ecologiche, che uniscono alla pace il sapore buono delle cose genuine.

im

im GAGLIANO DEL CAPO
Gagliano del Capo è un antico ed incantevole borgo di circa 6000 abitanti in provincia di Lecce che sorge sul costone della Serra dei Cianci, affacciato sul mar Adriatico. Gagliano del Capo si segnala in particolare per lo splendido tratto di costa ricadente nel territorio comunale di circa 9 chilometri, nei quali ricadono le frazioni di Arigliano, San Dana e la località Ciolo. Quest'ultima si distingue in assoluto, in quanto caratterizzata da una scogliera spettacolare che si ammira percorrendo la strada litoranea e attraversando un ponte alto sul livello del mare circa 26 metri. Anche questa terra, come tanti altri casali di Terra d'Otranto, è stata protagonista nel Medioevo di varie vicende feudali. Il borgo antico, impostato nel primo medioevo, era circondato da mura, edificate tra il 1413 e il 1421. Divenne rifugio degli abitanti dei casali vicini e solo nel 1806 il paese fu sciolto da ogni vincolo feudale. Questo estremo lembo d'Italia, che si protende come un ponte verso l'Oriente, si vanta di aver dato i natali al famoso pittore Vincenzo Ciardo (1894 -1970), artista di fama internazionale. Oltre a Palazzo Ciardo, numerosi sono i monumenti da visitare a Gagliano del Capo, tra cui la colonne di San Rocco e dell'Immacolata e la Chiesa Madre, oltre ovviamente al centro storico, che si snoda tra stradine strette e lastricate delle caratteristiche chianche.

im

im GALLIPOLI
Gallipoli, città in provincia di Lecce, si affaccia sul mar Ionio, sulla costa occidentale della penisola salentina. La città di Gallipoli si divide in due parti, il Borgo ed il Centro Storico che si trova su un'isola di origine calcarea, collegata alla terra ferma attraverso un ponte formato ad archi. Per il suo immutato fascino orientale, per le sue splendide spiagge, i bellissimi monumenti storici, i profumi della squisita cucina tradizionale, e i vicoli del suo borgo, Gallipoli si merita l’appellativo di “perla dello Ionio”.

im

im GINOSA
La città di Ginosa sorge sul primo gradino della murgia, che dalle fertili pianure costiere dello Ionio dolcemente si eleva fino all'affascinante altopiano stepposo, caratteristico dell’entroterra pugliese. Ginosa si trova in provincia di Taranto, al confine con la Lucania: terre ricche di tradizioni ancora fortemente radicate e di capolavori d’arte, di musei, di cattedrali romantiche, antiche vestigia e innumerevoli testimonianze che popolazioni indigene, insieme a greci, romani, bizantini e arabi, normanni e longobardi e poi spagnoli e francesi, hanno qui lasciato.

im

Pagina: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |