trovicasevacanze.it Mare di Puglia


im MATTINATA
Il Comune di Mattinata ricade sul versante centro meridionale del Promontorio del Gargano e si estende su una superficie complessiva di 72,83 kmq dominati dal mare, dagli oliveti, dai pascoli collinari e dai boschi di pino d'Aleppo, di leccio e di cerro. Il territorio riassume, con dovizia e varietà, gli aspetti salienti del Parco Nazionale del Gargano di cui è parte integrante. Tra le località più belle di Mattinata, la baia di Vignanotica è una spiaggia di ciottoli, caratterizzata dalla presenza di molteplici grotte scavate dal mare nella costa alta, a cira 13 km da Mattinata in direzione di Vieste. Si raggiunge attraverso un sentiero costeggiato da pini d'Aleppo e macchia mediterranea, un tempo l'accesso era solo via mare. Il luogo è anche conosciuto come baia dei Gabbiani per il notevole numero di questi uccelli.

im

im MELENDUGNO
Melendugno è una città del Salento in provincia di Lecce che conta circa 10.000 abitanti. Comprende cinque frazioni: Borgagne, Roca Vecchia, San Foca, maggiore porto turistico sulla costa Adriatica fra Brindisi e Otranto, Torre dell'Orso e Torre Sant'Andrea. La città ha una posizione geografica piuttosto privilegiata, trovandosi a metà strada tra il capoluogo e Otranto, maggiore centro turistico della costiera adriatica salentina. La storia di Melendugno ha inizio in tempi assai remoti, come dimostrano i reperti preistorici e i due dolmen risalenti all'eneolitico.

im

im MONOPOLI
Monopoli è una città in provincia di Bari che conta circa 50.000 abitanti. La città di Monopoli sorge lungo il litorale adriatico a 45 Km a sud di Bari. Il suo territorio è costituito da una fascia costiera pianeggiante, denominata "marina", che sale velocemente verso le colline murgiane fino a raggiungere un'altitudine massima di 380 metri, nei pressi della cosiddetta "Loggia di Pilato", spettacolare balcone naturale affacciato sulla "marina". La costa, lunga circa 13 km, bassa e frastagliata, con oltre 25 stupende cale ed ampie distese sabbiose e molti tratti di spiaggia libera, si rende particolarmente adatta alla balneazione.

im

im MONTE SANT'ANGELO
Monte Sant'Angelo è un comune in provincia di Foggia che fa parte del Parco Nazionale del Gargano e della Comunità Montana del Gargano. Caratteristico centro Garganico, Monte Sant'Angelo, sito a 843 metri d'altitudine ai margini della foresta umbra, è situato in una posizione panoramica su uno sperone meridionale del promontorio con la vista sul tavoliere e sul golfo di Manfredonia. Da Foggia dista 54 Km, e da Manfredonia 15 Km. Una località piena di fascino sia per la spiritualità che emana sia per la storia che è scritta tra le sue mura, centro frequentatissimo nel medioevo da pellegrini e da crociati pronti a recarsi in terra Santa, tradizione rimasta nei secoli fino ai nostri giorni.

im

im NARDO'
La città di Nardò, a sud di Lecce, ha radici antichissime. Una dimostrazione è data da una serie di reperti e testimonianze rinvenute su tutto il suo territorio, soprattutto nella “Baia di Uluzzu”, dove si trovano diverse grotte, tra cui quelle significative di Uluzzu e del Cavallo. In esse sono stati trovati graffiti ed elementi archeologici importantissimi, tanto da farli ritenere come le prime manifestazioni di arti figurative esistenti in Europa (80.000/100.000 anni a. C.), catalogati nel Paleolitico Medio e Superiore. L'importanza dei reperti ritrovati ha portato alla definizione di un periodo storico più preciso, che ha preso il nome dal luogo del ritrovamento: il Paleolitico "Uluzziano", appunto dalla "Baia di Uluzzu". Nardò ha un territorio vasto e diversificato ed una presenza importante e molto qualificata nel turismo italiano e salentino, con le sue marine d'eccellenza che da Santa Maria al Bagno, passando da Santa Caterina, Porto Selvaggio, Palude del Capitano e Torre Inserraglio, arrivano fino a Sant'Isidoro.

im

Pagina: | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |